Una Relazione perfetta con il Cliente - Claxio.com Cassino Frosinone
4 cose da fare per una relazione perfetta con i propri Clienti
19
Set
4 cose da fare per una relazione perfetta con i propri Clienti

Un cliente soddisfatto è il miglior investimento per ottenerne di nuovi ! 

Le relazioni sono forse quei collegamenti, quelle connessioni che ci permettono di avanzare nello spazio lavorativo attraverso scambi di informazioni reciproche tra fornitori di beni/servizi e utilizzatori degli stessi.

Anche per il Marketing vale la medesima regola: occorre instaurare connessioni/relazioni per poter "avanzare", poter trovare il giusto percorso di evoluzione formativa per consentirci di essere dei "vincenti"!
Gestire queste relazioni non è cosa facile soprattutto nei primi contatti. Per questo vogliamo elencare 4 cose da fare per instaurare delle relazioni costruttive e durature. 

  1. Primo Contatto

Puntare dritto all'obiettivo. Proviamo a conoscere a fondo il cliente sin da subito nella potenziale collaborazione. Impegniamo del tempo per comprende a fondo quali sono i suoi obiettivi e le aspettative che ripone in noi.

Non tratteniamoci dal fare domande; maggiori informazioni cogliamo in principio e più facile sarà il processo decisinale per stendere una strategia di lavoro vincente.

2. Coinvolgimento

Coinvolgiamo il cliente nella realizzazione del suo progetto. Per mantenere un rapporto costruttivo ed evitare fastidiosi attriti. Può capitarci un cliente che “se ne lava le mani” e tende a distaccarsi da noi, aspettandosi risultati immediati come se il nostro fosse "un gioco da ragazzi".

3. CRM 

Customer Relationship Management lo "strumento" essenziale le relazioni con i clienti mantenendo forte il focus sulle loro necessità.

Piattaforme dedicate attraverso le quali possiamo visualizzare/analizzare uno storico delle relazioni con ogni singolo contatto, verificare processi di vendita effettuati e quelli potenziali e riformulare i preventivi diversamente rispetto a quelli non andati a buon fine.

4. Zero Stand-by

L'unico stand-by che ci piace è quella della nostra macchinetta Nespresso® dopo 9 minuti di inattività!
Nel Marketing lo Stand-by è letale! L'assenza di comunicazioni e report deteriorano in modo spesso disastroso il rapporto con il cliente.

Le ottiche sono purtroppo molto distanti, i nostri impegni e sacrifici che ci hanno tenuto svegli nottate intere a lavoro, risulteranno al nostro cliente come un periodo infinito in cui lo abbiamo lasciato solo.

Impariamo ad usare strumenti avanzatissima (agenda programmata?) e fissare contatti a cadenza regolare sia di persona che in remoto per avere sotto controllo le attività e  raccogliere feedback; comunichiamo tutto nella massima trasparenza così da poter correggere azioni in tempo utile.

In conclusione, teniamo sempre a mente che dietro una relazione complicata può esserci una nostra scarsa capacità organizzativa e di gestione del rapporto nel modo corretto. Ascoltiamo i nostri clienti sin da subito!
Questi 4 punti sono alla base di una costruttiva relazione cliente/fornitore e vi consiglio di approfondirli tutti e quattro anche chiedendo il supporto di un professionista nel marketing.

Ricerche Correlate: relazioni clienti, social marketing, crm, relazione marketing,