il Cloud in tutte le sue forme - Claxio.com Cassino Frosinone
vivere nel Cloud
Hey, Alexa!
02
Apr
La Forza del Cloud

Il Cloud (nuvola informatica) esprime un servizio offerto da un insieme di server che non necessariamente devono trovarsi fisicamente nello stesso posto ma, anzi, sono oggi sparse nel mondo in luoghi sempre più convenienti per infinite variabili: questa caratteristica è stata possibile grazie all’enorme progresso e potenziamento delle reti di connessione internet.

Il Cloud nasce per sfruttare al massimo le possibilità offerte dalla rete di cooperare per offrire servizi, questo si traduce nella possibilità di andare oltre i limiti di una singola unità (server) in termini di prestazioni di elaborazione dati e di spazio fisico.
Cloud è: archiviazione, elaborazione e trasmissione di dati che viene proposto  in tutti i campi dell’informatica e del marketing per attrarre la maggior parte degli utenti.
Cloud Storage rappresenta un servizio nato per fornire una grande quantità di spazio-dati aggiuntivo accessibile ovunque noi ci troviamo (cd. spazio in cloud).
Un solo “posto” dove caricare e scaricare file sempre aggiornati (e non diverse copie differenti fra loro) e cosa più importante non rischieremo più di perdere nulla in seguito al furto o alla rottura dello smartphone grazie al backup effettuato tramite appunto, il cloud!
il Cloud storage risolve quattro tipi di problemi:

  1.  Mancanza di spazio fisico per memorizzazione;
  2.  Accesso ai dati su Internet continuo e ovunque noi ci troviamo;
  3. Rischio Zero perdita dati;
  4. Possibilità di effettuare il Backup di un dispositivo sempre aggiornato e disponibile ovunque.


Altra tipologia evoluta di "cloud" è il Cloud Computing: concetto di software  SAAS (software as a service).
Abbiamo familiarità con i classici concetti di hardware e software: il primo è la macchina, la componente fisica, il secondo è costituito dai programmi, le informazioni per eseguire determinate funzioni. Eppure fino a poco tempo fa il software era esso stesso tangibile: salvato su un floppy o cd-rom, aveva un suo riferimento fisico. Recentemente il software si è completamente smaterializzato attraverso una nuova modalità di distribuzione, il  Software as a Service (SaaS)!
I programmi applicativi SaaS sono distribuiti attraverso la rete internet e non solo. Il modello SaaS include anche altri aspetti:
 

  • Licenza su abbonamento, di norma mensile o annuale.
  • Il software è installato su un server centrale (cloud computing).
  • Si accede al software via browser, attraverso una connessione internet.
  • Il SaaS, grazie alla nuvola, è una valida alternativa alle installazioni tradizionali nei computer aziendali.


Vantaggi del Cloud Computing
Oltre a tutti questi aspetti positivi, esistono almeno 8 principali vantaggi del Cloud Computing e il motivo per cui questa tecnologia rappresenta per un’azienda un’importante passo da fare,eccoli qui di seguito:

1)Flessibilità
Il Cloud e i vantaggi del Cloud Computing vengono in risposta alla richiesta, per i responsabili ICT, di operare in modo flessibile e adattabile permettendo loro di integrare e combinare in modo veloce servizi e applicazioni differenti, un po’ come fa Microsoft Azure.

2)Velocità di utilizzo
Le soluzioni Cloud sono già perfettamente funzionanti sui server del provider e consentono ai clienti di utilizzarle quasi immediatamente, eliminando quindi le lunghe attese durante i processi di installazione.

3)Aggiornamenti automatici
Essendo una tecnologia off-premise, la fruizione del servizio avviene su un server remoto, lontano dalla postazione di chi lo utilizza e questo consente ai lavoratori di concentrarsi sul loro lavoro senza dover pensare agli aggiornamenti che verranno effettuati in maniera autonoma in Cloud.

4)Maggiore collaborazione
In un mondo ormai fortemente connesso in ogni momento e in ogni luogo, il Cloud è la soluzione perfetta per permettere ai team di lavoro di apportare modifiche in tempo reale in modo da avere delle informazioni aggiornate sul lavoro che si sta svolgendo. È inoltre possibile accedere a questi documenti avendo una semplice connessione ad internet,ovunque ci si trovi.

5)Rispetto per l’ambiente
Per quanto riguarda uno dei vantaggi del Cloud Computing prettamente ambientali, non essendo presenti supporti hardware da alimentare, vengono considerevolmente tagliati i consumi di energia. Di conseguenza l’impatto ecologico delle strutture server che utilizzano soluzioni Cloud è in netta diminuzione.

6)Sistema di licenze semplificato
I contratti di vendita per soluzioni on-site risultano complessi e difficilmente gestibili a causa della presenza di licenze limitate da distribuire tra gli utenti. Il Cloud invece ha degli accordi per l’utilizzo molto più semplici che ovviano a questo problema.

7)Personalizzazione
Le soluzioni Cloud soddisfano l’esigenza di adattare un sistema alle specifiche esigenze dell’azienda grazie alla personalizzazione delle sue funzionalità.

8)Sicurezza
Contenendo una grande quantità di documenti e dati sia interni all’azienda che appartenenti ai clienti, il Cloud e i vantaggi del Cloud computing devono assicurare un elevato livello di sicurezza. È per questo che in questo tipo di soluzioni vengono utilizzate le più recenti ed avanzate funzioni di sicurezza per garantire l’integrità delle informazioni.

Quanto ti servi del cloud nel tuo quotidiano?
Probabilmente non immagini nemmeno quanto il cloud sia entrato silenziosamente a far parte della nostra vita anche nelle più banali attività quotidiane;
P.S.: “Alexa, imposta sveglia ore 16!”

Ricerche Correlate: servizi in cloud per lavoro e svago